india-flag-1280x768-1024x582

INDIA

Capitale Delhi, Festa Nazionale 26 Gennaio.

Passaporto con validità 6 mesi e visto

VISTO AFFARI ROMA:

Il Consolato decide gli ingressi e la validità del visto indipendentemente dalla richiesta del cliente, probabile richiesta di altri documenti o anche un intervista con il richiedente.

Sono necessari i seguenti documenti:

  1. Passaporto valido da almeno 6 mesi, firmato dal titolare e con 3 pagine libere
  2. Due foto tessere identiche, nitide e a volto scoperto. Dimensione 5×5
  3. Lettera di richiesta visto dell’azienda Indiana, comprensiva di:
  • settore operativo di appartenenza
  • ultimo fatturato aziendale nella valuta indiana
  • mansioni e qualifica del dipendente
  • i motivi dettagliati del viaggio specificando gli interventi da compiere su territorio indiano
  • L’ente o società che si farà carico delle spese di viaggio
  • Nome, timbra e qualifica del firmatario.
  • Timbro della ditta italiana per attestare l’originalità della lettera
  1. Lettera di richiesta visto della ditta Italiana. Comprensiva di:
  • settore operativo di appartenenza
  • ultimo fatturato aziendale in euro
  • mansioni e qualifica del dipendente
  • i motivi dettagliati del viaggio specificando gli interventi da compiere su territorio indiano
  • L’ente o società che si farà carico delle spese di viaggio
  • Nome, timbra e qualifica del firmatario.
  • Timbro della ditta italiana per attestare l’originalità della lettera
  1. Certificate of incorporation della ditta indiana, analogo alla nostra visura camerale delle imprese.
  2. La traduzione inglese della Camera di Commercio Italiana.

Tutte le documentazioni debbono essere compilate in lingua inglese e intestate al Consolato Indiano.

Se si è cittadino straniero è necessaria la copia della carta d’identità emessa da almeno 2 anni, tradotta in inglese. In alternativa il certificato storico di residenza tradotto in inglese.

Attenzione: la validità ed il rilascio del visto sono a completa discrezione del Consolato

VISTO TURISTICO ROMA/MILANO:

Il Consolato decide gli ingressi e la validità del visto indipendentemente dalla richiesta del cliente, possibile richiesta altri documenti o anche un intervista con il richiedente.

Sono necessari i seguenti documenti:

  1. Passaporto con validità 6 mesi firmato dal titolare, avente 3 pagine libere.
  2. L’operativo dei voli
  3. Due fototessera a sfondo bianco. Uguali tra loro, nitide e con volto scoperto. Dimensione 5×5

In caso di cittadino straniero è necessaria la copia della carta d’identità emessa da almeno 2 anni, tradotta in inglese. In alternativa il certificato storico di residenza tradotto in inglese.

TARIFFA:

  • Tassa Consolare “Visto turistica “ €53
  • Tassa Consolare “Visto affari “ €144
  • Tassa Consolare “ Visto multi ingresso turistico (max 2) “ €106
  • Tassa Consolare “Visto multi ingresso Affari (max 2)” €290

FEE DI SERVIZI AGENZIA

  • €20 per passaporto (tempi di lavorazione min 7 giorni)
  • €35 per passaporto (tempi di lavorazione min 48h)

ASSICURAZIONE: €60 circa. Può variare a seconda di età, periodi di permanenza e nazionalità.

Attenzione: la validità ed il rilascio del visto sono a completa discrezione del Consolato

IMPORTANTE: per i cittadini non italiani i tempi di rilascio sono più lunghi e variano dai 20 ai 60 giorni. Per due ingressi per turismo è consigliato allegare l’itinerario di viaggio dove vengono specificati i vari ingressi. Contattare personalmente il Consolato se in possesso di passaporto con validità inferiore ai 6 mesi ed allegare una dichiarazione firmata dal richiedente dove si spiega che fine ha fatto il precedente passaporto.

I richiedenti non devono essere stati in India negli ultimi 2 mesi.

INDIRIZZI UTILI:

Consolato a Roma

Via XX Settembre 5, 00187 Roma

Tel 064884642-3-4-5 FAX 0648198539
sito internet http://www.indianembassy.it

Consolato a Milano

Via Larga 16

Tel 028057691

INFORMAZIONI UTILI PER VIAGGIATORI:

http://www.viaggiaresicuri.it/?india